Social Media

Le Tendenze dei social media da seguire nel 2023

Icon arrow
13.03.2023

L'evoluzione dei social media è un fenomeno in continua crescita, e ogni anno porta con sé nuove tendenze che influenzano la nostra esperienza online. Consideriamo qui di seguito i dati del “Digital 2023 Global Overview Report” di Meltwater, un utile strumento per uno studio completo del mondo digitale che ci circonda.

Nel 2023, quasi 5 miliardi di persone utilizzeranno i social media

Dal report emerge che il numero di utenti attivi nei social media è salito a un record di quasi 4,8 miliardi, pari a poco meno del 60% della popolazione. Il dato più interessante di quest’anno è la quantità di tempo che viene trascorso online, che è calato di quasi il 5% anno su anno. L’utente tipico ha ridotto di 20 minuti al giorno il tempo che trascorre utilizzando Internet, facendo scendere la media del tempo speso online a 6 ore e 37 minuti al giorno.

Social media: gli utenti scelgono la qualità

L’analisi approfondita dimostra che le persone stanno adottando un approccio più ragionato e mirato nelle loro attività online. La ricerca delle informazioni risulta essere il principale motivo per il quale Internet viene utilizzato, seguita da attività essenziali come mantenere i contatti con amici e familiari ma anche l’interesse a rimanere aggiornati sulle notizie e l’attualità del mondo che ci circonda. In linea con il crescente interesse degli ultimi tempi, risulta in notevole aumento il tempo che gli utenti dedicano alla visione di video online, siano essi di breve, media o lunga durata. 

Facebook è ancora l’app più in uso

La piattaforma di social media più utilizzata al mondo rimane Facebook, con 2,9 milioni di utenti attivi mensili in tutto il mondo e YouTube che segue, a 2,5 milioni di presenze. 
Da un punto di vista di engagement, non sorprende che TikTok sia l’app più performante.
Gli utenti dell’app Android della piattaforma di video brevi, hanno trascorso in media quasi 23 ore e mezza al mese utilizzando l’app TikTok tra gennaio e dicembre del 2022.
Cresce sempre di più anche BeReal - app di condivisione di foto in tempo reale, rapidamente diventata simbolo della frizzante Gen Z. 

Social media: i contenuti che funzionano meglio sono i video brevi

Per quanto riguarda il tipo di contenuti più popolari, al primo posto ci sono proprio gli “short videos”. Si tratta di video di durata anche inferiore al minuto, specifici di TikTok e introdotti su Instagram in forma di Reel e su YouTube come Shorts. Vincente è l’accoppiata di brevità e autenticità che li caratterizza e li rende materiale facilmente condivisibile. 

Il futuro prossimo dei social media

In linea ai trend che si sono maggiormente distinti nell’ultimo periodo, le aziende sono sempre più invitate a porgere uno sguardo attento alle piattaforme in uso, per riuscire a creare contenuti adeguati alle richieste del momento. 

TikTok, che si imporrà come protagonista indiscusso del mondo social, richiede la produzione di abbondante materiale video per ottenere successo. Fondamentale sarà quindi, dedicarsi a realizzare contenuti che possano impiegare anche come Reel o Short.

In conclusione, è bene imparare a considerare i social media oltre al loro valore primario di semplici app ma accettarli sempre più come veri e propri strumenti che hanno e continueranno a riscrivere le regole del mondo intorno a noi. 

hai una domanda?

Vuoi avere più informazioni sui servizi che possiamo offrirti? Non esitare a contattarci! Lasciaci i tuoi contatti di riferimento e fai la tua richiesta: ti risponderemo in un batter d'occhio!